fare le patate fritte
Tu sei qui:

COME FARE LE PATATE FRITTE

Fare le patate fritte è un momento di condivisione amato da molti. Questo piacere semplice, ma appagante, è ottenuto tramite taglio e cottura adeguati. Le patate, spesso a pasta gialla per la migliore consistenza, vengono preparate in modo da esaltare la loro naturale bontà. Il risultato è un’armoniosa sinfonia di sapori e consistenze, che delizia il palato e offre un momento di gioia. Le patate fritte incarnano l’equilibrio perfetto tra croccantezza e tenerezza, regalando un’esperienza indimenticabile a chi le gusta.

Queste sono alcune fra le migliori padelle per frittura maggiormente vendute e con recensioni ottime da parte dei clienti.

Ultimo aggiornamento Amazon 2024-03-28 at 13:32

Fare le patate fritte. Chi non ha mai provato la gioia irresistibile di immergere croccanti bastoncini di patate nell’olio caldo e sentirli scoppiettare con entusiasmo? È come un rituale culinario che ci porta indietro nel tempo, evocando ricordi di tavolate familiari e serate trascorse con gli amici. Le patate fritte sono un comfort food universale, facile da preparare e pieno di sapore. E mentre si tratta di un piatto semplice, la sua storia risale a secoli fa, quando i primi abitanti dell’America del Sud impararono a estrarre dai campi il tubero gustoso che avrebbe conquistato il mondo.

patate farinose per fare le patatine fritte

Le patate a pasta gialla sono la scelta migliore per fare le patate fritte. La loro ricca quantità di amido conferisce una consistenza cremosa all’interno e una doratura croccante all’esterno. Questa caratteristica è la chiave del successo per ottenere delle perfette patatine. Inoltre, la resistenza delle patate a pasta gialla alle rotture le rende ideali per tagliarle in bastoncini uniformi. La scelta di utilizzare queste patate è per via della consistenza, del sapore e della versatilità in cucina.

patate taglio a bastoncino

Per ottenere patatine fritte croccanti fuori e tenere dentro preferiamo un taglio uniforme. Optiamo per bastoncini di circa mezzo centimetro di spessore, ideali per garantire una cottura uniforme e una doratura perfetta. Prima della frittura, immergiamo i bastoncini in acqua fredda per circa 30 minuti: questo passaggio aiuta a rimuovere l’eccesso di amido, contribuendo a una maggiore croccantezza. Dopo averli scolati e asciugati accuratamente, possiamo procedere con la frittura. Questa preparazione assicura che le patate mantengano la loro consistenza interna mentre sviluppano la croccantezza dorata che amiamo così tanto.

fare le patate fritte cottura in olio

Per una pratica cottura, consiglio di utilizzare una pentola dai bordi alti, in questo modo evitiamo schizzi di olio caldo e lavoriamo in sicurezza. Portiamo l’olio di arachidi a temperatura, facciamo attenzione a non superare il punto di fumo. Per capire quando è il momento di iniziare la frittura, immergiamo uno stuzzicadenti nell’olio, se intorno si formano delle bollicine, allora possiamo procedere. In alternativa usiamo il termometro a sonda. Immergiamo le patate delicatamente utilizzando una schiumarola, non gettiamole direttamente nell’olio bollente perché questo potrebbe schizzarci addosso. La quantità di patate non deve riempire eccessivamente la padella, devono avere spazio per muoversi. Trascorsi circa 5 minuti, o quando iniziano ad essere belle dorate, le tiriamo via dall’olio per trasferirle sulla carta da cucina per assorbire l’olio in eccesso. Non mettiamo sale fino al momento di servirle perché questo le fa diventare molli.

Asciughiamole bene dopo averle tagliate per evitare schizzi nell’olio bollente, e non affollare la padella, altrimenti rischiamo di ottenere patatine molli e deludenti. Infine, dopo averle scolate su carta assorbente, possiamo dare libero sfogo alla creatività con le salse: maionese, ketchup, salsa barbecue o addirittura una versione più sofisticata con maionese al tartufo.

Per approfondire l’argomento e conoscere le migliori tecniche, leggi la guida:Come friggere: le regole base“:

VUOI CONOSCERE I MIGLIORI PRODOTTI PER LA TUA CUCINA?

Stai pensando di acquistare un nuovo elettrodomestico o vuoi cambiarne uno vecchio? Scegli il meglio per te, nelle mie liste  Amazon troverai i prodotti migliori con un giusto rapporto qualità prezzo. Ho scelto brand affidabili, qualità dei materiali e praticità di funzionamento. Dai uno sguardo e lasciati ispirare.

SCOPRI LE OFFERTE SU AMAZON!

VOTA
[Voti: 1 Media: 5]

Ultimo aggiornamento Amazon 2024-04-22 at 17:11