Pancake fichi e speck

Pancake fichi e speck: il dolce sposa il salato

I pancake fichi e speck sono una delle innumerevoli varianti della più tradizionale ricetta americana. Queste semplici frittelle offrono sempre molti spunti per la loro guarnizione, in questa ricetta ho voluto unire dolce e salto, leggila ora.

DIFFICOLTÀ: facile
PREPARAZIONE: 10 min
COTTURA:  6 min
COSTO: basso

INGREDIENTI

1 uovo
40 g di zucchero
100 g di farina
100 ml di latte
1 cucchiaino di lievito per dolci
fichi dolci di stagione
composta di fichi
40 g di speck

PANCAKE FICHI E SPECK

PROCEDIMENTO

Per la preparazione dei pancake fichi e speck possiamo usare un frullatore ad immersione per ottenere una pastella più liscia, altrimenti il classico metodo a mano con la frusta. Sbattiamo un uovo con lo zucchero fino a renderlo spumoso, possiamo usare anche uno sbattitore elettrico con le fruste per fare prima. Aggiungiamo un cucchiaino di lievito per dolci alla farina e, con una forchetta, misceliamo le polveri per unirle meglio e per fare in modo che il lievito sia ben distribuito.

Poco per volta aggiungiamo la farina con il lievito all’uovo sbattuto, meglio usare un colino per setacciarla, questo impedirà il formarsi di grumi. Ora possiamo diluire l’impasto con il latte, se possibile usiamolo a temperatura ambiente. Lo versiamo a piccole dosi per fare in modo che la pastella per i pancake risulti morbida e cremosa. Se vediamo che diventa troppo liquida, non aggiungiamo altro latte.

Lasciamo riposare la pastella per alcuni minuti e iniziamo a tagliare lo speck a striscioline su di un tagliere, poi sbucciamo i fichi e li tagliamo a spicchi lasciandone qualcuno per la decorazione. Ora prepariamo i pancake. Scaldiamo una padella antiaderente sul fuoco e con pochissimo burro cospargiamo la superficie. Versiamo un mestolino di pastella nella padella e con il dorso del mestolo lo allarghiamo dolcemente. Lo lasciamo cuocere per un paio di minuti prima di rigirare il pancake per terminare la cottura.

Lo raccogliamo con una spatola e lo disponiamo su di un piatto, aggiungiamo qualche cucchiaio di composta di fichi e la spalmiamo sulla superficie del pancake. Farciamo con i fichi spezzettati e aggiungiamo lo speck a striscioline. Continuiamo in questo modo sino a comporre circa 3 strati di pancake fichi e speck. Come tocco finale decoriamo con i fichi freschi rimasti.

SUGGERIMENTO

Con questo impasto riusciamo ad ottenere circa 6 – 8 pancake, quelli che non usiamo per la nostra torta di pancake fichi e speck, li possiamo surgelare e usare in un secondo momento. Li scalderemo poi nel tostapane o in un padella.

SEGUIMI SUI SOCIAL

noi single in cucina youtube

    Ultimo aggiornamento Amazon 2020-10-28 at 07:44

    Articoli consigliati