Pollo fritto alla paprika

pollo-fritto-alla-paprika

Pollo fritto all'americana

Il pollo fritto alla paprika è una ricetta tipica americana, sempre di gran moda anche nei fast food dove trova grandi consensi.

DIFFICOLTÀ: facile
PREPARAZIONE: 10 min
COTTURA: 10 min
COSTO: basso

INGREDIENTI

250 g di petto di pollo
pangrattato
paprika
sale
olio di semi

POLLO FRITTO ALLA PAPRIKA

PROCEDIMENTO

Il pollo fritto alla paprika è una ricetta con molte varianti che ne esaltano il gusto e la frittura. Per un buon risultato andrebbe fritto ad immersione per essere completamente avvolto dall’olio bollente e formare la classica crosticina. Questa ricetta è perfetta per essere fritta usando la tecnologia della air fryer, 10 minuti a 200° e il risultato sarà sorprendente! Io uso la padella doppia fornetto per una cottura più light, ma anche la classica padella antiaderente è perfetta.

Per prima cosa utilizziamo un tagliere pulito dove poter lavorare il pollo senza contaminazioni batteriche. Con un coltello da chef o santoku, puliamo il pollo da eventuali grassi o parti rosse. In un piatto mettiamo del pangrattato e lo mischiamo con della paprika. Possiamo usare anche la paprika dolce se non abbiamo confidenza con quella leggermente più piccante. Passiamo la fettina di petto di pollo sul pangrattato e la premiamo bene con le mani, da ambo i lati, senza passarla nell’uovo come si fa per la cotoletta.

Mettiamo la fettina di pollo impanata sul tagliere e procediamo a tagliarla a strisce larghe 3 cm. Ripetiamo questo procedimento anche con le altre fettine rimaste. Accendiamo la padella doppia fornetto e la scaldiamo a fuoco medio, poi aggiungiamo qualche cucchiaio di olio di semi. Andiamo in cottura con il pollo che abbiamo preparato e lo saltiamo per farlo dorare. Alziamo leggermente la fiamma per far formare la crosticina poi chiudiamo con la padella superiore e, una volta agganciate le due unità, abbassiamo la fiamma.

Lasciamo cuocere per alcuni minuti e rigiriamo la padella per cuocere anche la parte superiore. Ricordiamoci che il pollo ha bisogno di una cottura leggermente più lunga rispetto alla carne rossa. Scuotiamo la padella prima di aprirla per verificare la cottura e, se necessario, aggiungiamo un goccio di olio. Con questa cottura ne usiamo sicuramente molto meno di una friggitrice e la cane risulterà più idratata grazie all’effetto forno dato dalla padella doppia. Dopo averlo tamponato con della carta assorbente, serviamo il pollo fritto alla paprika con una insalata mista.

SUGGERIMENTO

Possiamo variare questa ricetta sostituendo la paprika con altre spezie, oppure con un mix di erbe aromatiche fresche tagliate al coltello.

SEGUIMI SUI SOCIAL

noi single in cucina youtube

Ultimo aggiornamento Amazon 2021-03-04 at 06:58

Articoli consigliati