Carote glassate miele e noci

carote glassate miele e noci

CAROTE GLASSATE MIELE E NOCI

Le carote glassate sono un piatto vegetariano, facile da preparare, ottimo anche come accompagnamento a piatti di carne o pesce. Dal sapore delicato, si sciolgono in bocca che è un vero piacere!

CONSIGLIATI PER QUESTA RICETTA

DIFFICOLTÀ: FACILE
PREPARAZIONE: 15min
COTTURA: 25 min
COSTO: basso
icona air fryer

RICETTA ADATTA ALLA COTTURA NELLA FRIGGITRICE AD ARIA

INGREDIENTI

5 carote
1/2 spicchio d’aglio
timo
olio evo
2 cucchiai di miele chiaro
1/2 bicchiere vino bianco
sale grosso q.b.
nocciole tostate

CAROTE GLASSATE MIELE E NOCI

PROCEDIMENTO

Le carote glassate sono un contorno facile da preparare. Prima di iniziare, accendiamo il forno ventilato a 200°, oppure a 180° se statico. Le carote che ho scelto per questa ricetta sono quelle col ciuffo, ma vanno bene anche quelle senza, l’unica accortezza che dobbiamo avere è quella di tagliare il ciuffo lasciando solo qualche centimetro (4 o 5) come decorazione.

Sbucciamole e mettiamole in una teglia da forno e, se dovessero essere troppo grandi, tagliamole a metà nel verso della lunghezza. Versiamo sopra dell’olio evo, qualche chicco di sale grosso e del timo fresco, mescoliamo accuratamente le carote in modo da avvolgerle nei sapori e disponiamole una accanto all’altra. Facciamo cadere dall’alto del miele, in modo da ricoprirle, poi aggiungiamo mezzo spicchio di aglio senza sbucciarlo e infine il vino.

Inforniamo le carote per circa 20 minuti in un mini forno elettrico a 180°. Controlliamo la cottura per lasciarle ben caramellate e tenere dentro. Se dovesse essere necessario, possiamo aggiungere mezzo bicchiere di acqua tiepida durante la cottura. Nel frattempo, riscaldiamo una padella antiaderente sul fuoco e tostiamo le nocciole a fiamma bassa per alcuni minuti, scuotendo spesso la padella per farle ruotare e tostare uniformemente.
Serviamo le carote glassate con qualche fogliolina di timo fresco, spolverandole con le nocciole tostate e tritate grossolanamente.

icona air fryer

Prerisclada la friggitrice ad aria a 200° per 4 minuti. Disponi le carote sul fondo del cestello di cottura, togli la grata forata, oppure usa una teglia adatta. Cuoci a 180° per 15 minuti rigirandole a metà cottura. Aggiungi altri 5 minuti e alza la tempertaura a 200°.

SUGGERIMENTO

Per tritare le nocciole grossolanamente, possiamo metterle in un sacchetto per il congelatore e, una volta chiuso e ben avvolto su se stesso, procediamo a batterlo con un martello per la carne.

SEGUIMI SUI SOCIAL

noi single in cucina youtube

Mousse al gorgonzola

mousse al gorgonzola
mousse al gorgonzola

Una delle mousse più versatili, dai crostini alla pasta

DIFFICOLTÀ: facile
PREPARAZIONE: 10 min
COSTO: basso

INGREDIENTI

100 g di gorgonzola
100 g di mascarpone
1 cucchiaio di latte
noci

MOUSSE AL GORGONZOLA

PROCEDIMENTO

La mousse al gorgonzola è una preparazione veramente veloce. Per questa ricetta abbiamo bisogno di utlizzare un frullatore ad immersione. Nel bicchiere di un mixer inseriamo le noci e le tritiamo sino a raggiungere una media consistenza, senza arrivare a polverizzarle del tutto. A questo punto possiamo inserire il gorgonzola dolce tagliato grossolanamente e il mascarpone che abbiamo diluito in precedenza con un cucchiaio di latte. Questo serve a dare una consistenza cremosa alla nostra mousse, dato che il mascarpone è solitamente molto duro da lavorare. Chiudiamo il mixer e procediamo a frullare tutti gli ingredienti insieme.

Dopo qualche istante verifichiamo la consistenza della mousse  e, se dovesse essere troppo solida, aggiungiamo ancora del latte per aiutarla. La texture deve essere morbida e cremosa con una granella di noci in sottofondo che danno il piccolo piacere del crunch. La mousse al gorgonzola è ideale da spalmare sui crostini, sulle fette di pane oppure come condimento per un piatto di pasta. Si presta anche per diverse preparazioni e farciture insieme ad altri ingredienti, o come accompagno per la carne alla griglia.

SEGUIMI SUI SOCIAL

noi single in cucina youtube

Profiteroles al gorgonzola

profitteroles-al-gorgonzola
profitteroles-al-gorgonzola

Una ricetta senza cottura facile per tutti

Il profiteroles al gorgonzola è una variante del più classico dolce al cioccolato. Questa versione salata esprime tutto il suo contrasto quando incontra il miele. Delicato e particolare nel suo sapore, è un vero colpo da maestro in poche mosse.

DIFFICOLTÀ: facile
PREPARAZIONE: 20 min
COSTO: basso

INGREDIENTI

200 g di mousse al gorgonzola
100 g di bignè già pronti
miele per guarnire
noci

PROFITEROLES AL GORGONZOLA

PROCEDIMENTO
Per questa ricetta dobbiamo preparare una buona mousse al gorgonzola che ci servirà per la farcitura dei bignè. Consiglio di usare un frullatore ad immersione per avere una consistenza delicata. Qui puoi trovare la ricetta della mousse al gorgonzola. Con un coltello a seghetto tagliamo delicatamente la base di un bignè. Sono molto fragili e questa operazione deve essere eseguita con attenzione, altrimenti rischiamo di romperli fra le mani. Con un cucchiaino procediamo a riempire il bignè, ripetendo questa operazione er tutti gli altri. Dobbiamo calcolare la quantità di mousse da ripartire per i bignè a disposizione, quindi riempiamoli senza esagerare. Durante questa operazione è importante sporcare leggermente i bordi del bignè per fare in modo che la base, appena tagliata, possa aderire nuovamente sigillando così il bignè stesso. Procediamo in questo modo fino ad esaurire tutta la mousse al gorgonzola, oppure i bignè!

Su un piatto da portata adagiamo i bignè a formare una piccola piramide, come la forma del profiteroles classico. Per non fare cadere i bignè farciti, usiamo un po di mousse avanzata fra un bignè e l’altro, come fosse una colla. Ora inizia la parte più divertente. Immergiamo un coltello nel miele e immediatamente dopo lo facciamo sgocciolare sopra al profiteroles al gorgonzola, come una colata morbida e delicata. Continuiamo a decorare col miele fino a quando ci sembra che i bignè siano ricoperti a sufficienza. Per decorare il profiteroles, rompiamo fra le mani alcuni gherigli di noci e li facciamo cadere a pioggia sopra la composizione. Il risultato è spettacolare e il sapore ancora di più! Guarda il video della ricetta qui sotto.

SEGUIMI SUI SOCIAL

noi single in cucina youtube