Pizzette di sfoglia farcite con più gusti

pizzette-di-sfoglia
pizzette-di-sfoglia

PIZZETTE DI SFOGLIA FARCITE

Le pizzette di sfoglia sono facili da preparare e risolvono sempre ogni occasione. Perfette per le feste, antipasto e aperitivo. Prova a farle!

DIFFICOLTÀ: facile
PREPARAZIONE: 10 min
COTTURA: 15 min
COSTO: basso
icona air fryer

RICETTA ADATTA ALLA COTTURA NELLA FRIGGITRICE AD ARIA

INGREDIENTI

1 rotolo di pasta sfoglia
salsa di pomodoro
50 g di pancetta affettata
rosmarino
origano
olio evo
sale
pepe

PIZZETTE DI SFOGLIA

PROCEDIMENTO

Le pizzette di sfoglia sono molto divertenti da preparare e rendono più piacevole ogni pausa, a partire da un buffet per occasioni speciali sino all’aperitivo. Per la preparazione non abbiamo bisogno di strumenti particolari, basta solo un forno ventilato e un coppapasta. Iniziamo a srotolare la pasta sfoglia, con un coppapasta o un bicchiere, ritagliamo tutti i dischi possibili per creare la base delle pizzette. Possiamo anche usare tazzine da caffè per avere forme di misure differenti. Le lasciamo sulla stessa carta forno della pasta sfoglia che trasferiamo sulla placca per la cottura in forno.

 
Dividiamo le basi a metà per farcirle in due modi diversi. Prendiamo la pancetta arrotolata e ne mettiamo una fetta su ogni base che abbiamo ritagliato, aggiungiamo qualche ago di rosmarino, un filo di olio evo e un pizzico di pepe.  Se vogliamo possiamo anche mettee due fette. L’altra parte della sfoglia la farciamo con una salsa che prepariamo al momento. Versiamo il pomodoro in una coppetta, aggiungiamo il rosmarino e l’olio, poi il sale. Mescoliamo la salsa e la disponiamo sulle basi rimaste. Completiamo con un filo di olio evo sopra. Inforniamo a 180° per circa 15 minuti, controllando la cottura. Terminata questa fase lasciamo riposare le pizzette di sfoglia prima di servirle.
icona air fryer

Prerisclada la friggitrice ad aria a 200° per 4 minuti. Disponi le pizzette su di un foglio di carta forno avendo cura di praticare qualche foro per il passaggio dell’aria. In alternativa, usa una teglia adatta al cestello di cottura. Cuoci a 160° per 8 minuti, in caso aggiungi 3 minuti 1 180°

SUGGERIMENTO

Possiamo preparare farciture usando creme di pesto. Oppure usare altri affettati.

I MIGLIORI

SEGUIMI SUI SOCIAL

noi single in cucina youtube

Waffle salati

waffle-salati

WAFFLE SALATI, L'IDEA PERFETTA PER L'APERITIVO

I waffle salati sono molto veloci da fare e sono perfetti in molte occasioni, soprattutto per gli aperitivi. Questa versione prevede una pastella base sapida, perfetta da farcire con affettati e salse.

CONSIGLIATI PER QUESTA RICETTA

DIFFICOLTÀ: FACILE
PREPARAZIONE: 10min
COTTURA: 4 min
COSTO: basso

INGREDIENTI

80 g di farina00

20 g di latte

7 g di lievito per dolci

1 uovo

50 g di parmigiano

40 g di olio evo
50 g di prosciutto cotto a cubetti
salame Milano qualche fetta
prosciutto cotto qualche fetta
maionese o burro q.b.

timo, maggiorana ed origano q.b.

sale q.b.

WAFFLE SALATI

PROCEDIMENTO

Per preparare l’impasto dei waffle salati possiamo avvalerci di un elettrodomestico a scelta fra una planetaria, un frullatore ad immersione o uno sbattitore elettrico. Iniziamo rompendo un uovo nella boule, aggiungiamo il latte e l’olio evo e procediamo ad amalgamare velocemente. Setacciamo la farina con il lievito disidratato e la uniamo al composto insieme alle erbette fresche tagliate al coltello e al parmigiano. Lavoriamo bene tutti gli ingredienti affinché non si formino grumi, lasciamo riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

Per ottenere questa forma particolare ho utilizzato una piastra elettrica per waffle con stecco (qui trovi il link) che ho acquistato su Amazon senza spendere troppi soldi.

Accendiamo la piastra e lasciamola riscaldare per alcuni minuti, poi riempiamo fino a metà la cavità inferiore dello stampo e chiudiamo il coperchio attendendo la cottura. Appena saranno pronti li togliamo dallo stampo e lasciamo raffreddare su di un tagliere. Procediamo a preparare il secondo tipo di waffle salati, disponiamo sul fondo dello stampo qualche cubetto di prosciutto cotto, versiamo il composto fino a coprire la metà dello stampo e sopra mettiamo ancora prosciutto cotto. Chiudiamo e lasciamo cuocere il tempo necessario, infilando lateralmente gli stecchi nelle apposite fessure.

Tagliamo a metà i waffle preparati all’inizio (quelli senza stecco) e li farciamo con un velo di maionese o burro e dell’affettato a scelta fra salame e prosciutto cotto. Li disponiamo su un piatto da portata mentre, usando un bicchiere alto, disponiamo i waffle con lo steso che abbiamo farcito con il prosciutto a cubetti. Serviamo i waffle salati con un buon bicchiere di prosecco.

SUGGERIMENTO

Possiamo arricchire la pastella con altre erbe aromatiche come timo, prezzemolo, basilico o menta. Possiamo anche sostituire il parmigiano con il pecorino, oppure usarli entrambi. Se non amiamo le erbe aromatiche, le possiamo sostituire con del pepe o della paprica, sia dolce che non.

SEGUIMI SUI SOCIAL

noi single in cucina youtube