Torta pandoro: dolce riciclo

torta-pandoro

Torta pandoro, dolce riciclo

La torta pandoro è l’idea geniale per riciclare i pandori avanzati dalle feste! Dobbiamo solo preparare la panna e divertirci a decorare la torta.

DIFFICOLTÀ: media
PREPARAZIONE: 20 min
COTTURA:  no
COSTO: basso

INGREDIENTI

1 pandoro da 700 g
500 ml di panna da montare
200 g di nutella
100 g di latte condensato
4 cioccolatini
liquore dolce q.b.

TORTA PANDORO

PROCEDIMENTO

La torta pandoro è perfetta anche senza aspettare la fine delle feste per riciclare gli avanzi. La possiamo preparare con grande semplicità perché dobbiamo solamente tagliare il pandoro e aromatizzare la panna. Per questa ricetta abbiamo bisogno di una planetaria per montare la panna alla perfezione, vanno bene anche uno sbattitore elettrico o un frullatore ad immersione. In alternativa usate la frusta a mano così allenate i muscoli!

Tagliamo il pandoro su un tagliere pulito usando un coltello a seghetto, tipo quello per il pane, facendo delle fette alte 2 o 3 centimetri partendo dalla base. Prendiamo uno stampo per dolci classico per torta (tipo pan di spagna) con l’anello apribile. Sulla fondo dello stampo disponiamo la prima fetta di pandoro. Per realizzare il bordo tagliamo due fette a metà e ancora a metà, in questo modo otteniamo otto pezzi a V che andiamo ad incastrare in verticale negli spazi della base.

In un bicchiere mettiamo qualche cucchiaio di liquore dolce tipo il passito di pantelleria, e lo allunghiamo con l’acqua. Con un pennello per dolci lo passiamo su tutto il pandoro per bagnarlo e tenero umido prima di farcirlo. Nella ciotola della planetaria versiamo la panna fredda di frigorifero e iniziamo a montarla. Ci fermiamo poco prima che sia montata solida, per inserire il latte condensato e la nutella che abbiamo sciolto a bagnomaria, oppure a temperatura minima nel microonde.

Con una velocità bassa lavoriamo la panna solo per amalgamare gli ingredienti aggiunti, poi ci fermiamo. Con una spatola versiamo la panna variegata alla nocciola dentro il pandoro nello stampo. Livelliamo bene e continuiamo fino ad arrivare al bordo. Come ultimo tocco possiamo decorare con dei cioccolatini come ho fatto io nella foto. Mettiamo la torta pandoro nel frigorifero per alcune ore prima di servirla, in questo modo sarà ancora più compatta e perfetta da tagliare e servire.

POTREBBE INTERESSARTI

Per montare perfettamente la panna bisogna seguire delle regole precise, con o senza planteria. Ho scritto una guida su come montare la panna e vivere felici che ti consiglio di leggere.

SEGUIMI SUI SOCIAL

noi single in cucina youtube

    Ultimo aggiornamento Amazon 2021-01-26 at 14:05

    Articoli consigliati