fbpx

Ziti alla eoliana

 In primi classici, primi facili, primi piatti, primi sfiziosi, ricette

La cucina del sud usa i suoi meravigliosi profumi per proporre piatti unici. La Sicilia ha una antica tradizione di sapori fra cipolle, pomodori, capperi e olive. In un viaggio alle isole Eolie mi sono innamorato di questo piatto proposto, in maniera sublime, da un noto ristorante di Panarea. Questa è una versione, fra le molte, degli ziti alla eoliana.

DIFFICOLTÀ:  facile
PREPARAZIONE:  1
5 min
COTTURA: 
12 min
COSTO: 
basso

INGREDIENTI:

90 g di ziti
1 cucchiaio di capperi
1 cucchiaio di uvetta sultanina
2 pomodori pelati
1 cucchiaino di pomodoro concentrato
1 cucchiaio di pinoli
2 cucchiaini di zucchero di canna
2 cucchiai di olive taggiasche
cipolla
olio evo q.b.

ZITI ALLA EOLIANA

PROCEDIMENTO:

Mentre scaldiamo l‘acqua per la pasta, in una padella antiaderente mettiamo dell’olio evo e della cipolla, va bene anche quella surgelata. Non appena sarà imbiondita possiamo aggiungere due pelati che schiacciamo dolcemente con la forchetta. Per ammorbidire l’uvetta sultanina la tuffiamo nell’acqua della pasta che, col suo bollore, la riporterà in vita.
Ora aggiungiamo mezzo cucchiaio di concentrato di pomodoro al nostro sugo e mescoliamo per farlo sciogliere, se risultasse troppo asciutto possiamo aggiungere un po di acqua della pasta. Uniamo qualche cucchiaio di zucchero di canna per addolcire il sugo. Mescoliamo bene e aggiungiamo anche i capperi, che schiacceremo delicatamente per fare aprire meglio il loro sapore. Sarà la nota contrastante della ricetta. Per aggiungere particolare gusto e aroma, uniamo le olive taggiasche. Con una schiumarola, scoliamo l’uvetta sultanina che avevamo messo a bagno nell’acqua, e la versiamo direttamente nel sugo.
Ora abbassiamo la fiamma e, come ultimo tocco, incorporiamo un cucchiaio di pinoli. Non appena la pasta sarà cotta, la scoliamo per tuffarla nel  sugo e mantecarla dolcemente per qualche minuto. Ora siamo pronti per impiattare i nostri ziti alla eoliana. Per questa ricetta consiglio un piatto piano.

ziti alla eoliana
ziti alla eoliana
ziti alla eoliana
ziti alla eoliana
ziti alla eoliana
ziti alla eoliana
ziti alla eoliana

QUALCOSA NON È CHIARO?

Se hai qualche dubbio sulla preparazione di questa ricetta,
puoi guardare il video per capire meglio tutti i passaggi.

Recommended Posts

Start typing and press Enter to search